lunedì 27 febbraio 2017

Books&Babies [Novità] Usborne presenta una vasta scelta




Libro zig-zag

Età: da 6 mesi
cartonato:12 pp
16,5 x 16,5 cm
€ 9,00

Mezzi di trasporto - Libri zig zag
Un libro cartonato vivace e innovativo che si apre e si ripiega a fisarmonica.
Compatto e facilmente richiudibile, è perfetto per essere maneggiato dai più piccoli, che non si stancheranno mai di aprirlo e richiuderlo.
Apri le pagine cartonate, illustrate su entrambi i lati e ripiegate a fisarmonica, per scoprire il trattore, la bicicletta, il treno, la macchina, la barca e altri mezzi di trasporto.
L’attenzione dei bambini verrà catturata dalle illustrazioni dai colori forti su un lato, e dalle simpatiche scene piene di mezzi di trasporto sull’altro.
Un’ottima prima introduzione ai mezzi di trasporto per i bambini e l’occasione perfetta per i genitori per insegnare loro a cosa servono e che rumori fanno.

1 2 3  - Libri zig zag
Con i numeri dall’uno al tre ripetuti per tutto il libro, l’attenzione dei più piccoli verrà catturata dai colori brillanti e dalle immagini su un lato, e dalle curiose scene piene di numeri e oggetti da contare sull’altro.
Con le numerose ripetizioni dei numeri dall’uno al tre, questo libro è ideale per introdurre i bebé al concetto dei numeri e del contare.


Età: 5+
in brossura: 24 pp + 10 pp di adesivi
30,5 x 23,8 cm
€ 7,50

Supereroi - Costruisco con gli adesivi

Un’aggiunta elettrizzante a una collana sempre più popolare: 22 fantastici supereroi tutti da costruire con adesivi entusiasmanti e fantasiosi.
Usa gli adesivi inclusi nel libro per costruire i supereroi con costumi, gadget e altri fantastici accessori.
Perfetto per gli appassionati di fumetti, cartoni e film di supereroi.
Un libro irresistibile per i più piccoli.


Età: 5+
cartonato:32 pp
29 x 24 cm
€ 11,90

Cani e gatti
Un volume magnificamente illustrato e pieno di cani e gatti (e qualche altro animaletto) da individuare e contare e tra cui trovare somiglianze.
Un libro di attività che i bambini vorranno condividere ed esaminare nei minimi dettagli con amici e familiari.
Individua i due gatti con il pelo uguale, il cane sullo skateboard e molti altri divertenti giochi di osservazione.
Le illustrazioni piene di particolari rendono questi puzzle molto più complicati di quanto sembrino a prima vista!
Un bel libro che i bambini vorrano sfogliare di continuo. Grazie agli splendidi particolari, le possibilità di scoprire nuovi dettagli di cui discutere sono infinite.



Libri con adesivi

Età: 3+
in brossura:16 pp + 8 pp di adesivi
27,6 x 21,6 cm
€ 7,50

Città del mondo - Libri con adesivi
Un viaggio entusiasmante in alcune delle città più alla moda del mondo in formato di libro con adesivi, questo libro di attività dalle illustrazioni dettagliate e coloratissime permette ai bambini di esplorare Parigi, New York, Tokyo e Londra mentre completano ogni scena con gli adesivi.
Viaggiare all’estero è sempre più accessibile e questo è il libro perfetto per prepararsi a un viaggio o da portare con sé.
Può anche essere un’ottima alternativa ad un viaggio vero e proprio per chi preferisce un tour adesivo virtuale dal comfort di casa propria!
Un nuovo titolo della collana Libri con adesivi che spazia tra gli argomenti più svariati: dalle auto alla danza classica ai dinosauri, dalle scimmie al corpo umano.

Venezia - Libri con adesivi
Fa’ un giro in gondola tra i canali di una delle città più belle del mondo, Venezia.
I bambini potranno completare con gli adesivi scene di vita quotidiana a Venezia, imparando allo stesso tempo la lunga storia e molti altri particolari di questa straordinaria città.
Aggiungi barche al Canal Grande e un suonatore di fisarmonica a Piazza San Marco, e aiuta i turisti a farsi le foto al Carnevale.
Una splendida vacanza racchiusa in un libro con adesivi.
Un modo divertente per aiutare i più piccini a esercitare la coordinazione oculo-manuale.



Recensione: L'estraneo di Ursula Poznanski e Arno Strobel


Prezzo: € 14,00
Ebook: € 8,99
Pagine: 416
Genere: Thriller psicologico
Editore: Giunti
Data di pubblicazione: 18 Gennaio 2017

Immagina di essere sola in casa, avvolta in un accappatoio, mentre ti asciughi i capelli dopo un bagno caldo. Improvvisamente senti un rumore al piano di sotto, uno strano tintinnio, poi un cassetto che si apre e si richiude. Scendi le scale, ti avvicini alla porta della cucina e d'un tratto ti trovi davanti un estraneo: occhi azzurri, capelli scuri, spalle larghe. Sei paralizzata dalla paura, inizi a gridare. Ma lui non scappa. E, cosa ancora più inquietante, ti chiama per nome, sostiene di essere il tuo fidanzato e non capisce come tu possa non riconoscerlo. Tu però non l'hai mai visto prima, afferri un fermacarte e glielo scagli contro. Chi è quell'uomo? Perché dice di conoscerti? Stai forse diventando pazza? Immagina di tornare a casa una sera: entri in cucina, ti versi un succo d’arancia e... vedi la tua ragazza che comincia a gridare: è convinta che tu sia un ladro o un assassino. Ti scaglia addosso un fermacarte e corre a chiudersi in camera. Non riesci a capire, ti guardi intorno e all'improvviso realizzi un fatto agghiacciante: le tue cose non ci sono più. Le tue giacche, che di mattina erano appese nel guardaroba, sono sparite. Non c'è più niente di tuo in quella casa. Stai forse diventando pazzo? Siete entrambi intrappolati in un incubo. E l'unico modo per uscirne è fidarsi l'uno dell'altra...

Se negli ultimi anni il Thriller è tornato ad essere uno dei generi più richiesti, letti e apprezzati dai lettori, in questo ultimo periodo è la sua declinazione psicologica ad attirare anche chi normalmente a questa tipologia di romanzi non si avvicina facilmente. Ad un aumento della domanda corrisponde, naturalmente, un aumento di produzione e ad oggi nelle nostre librerie sono proprio i Thriller psicologici ad essere i protagonisti indiscussi della scena e se da un lato la cosa non può che farmi piacere, dall'altro è anche vero che sta diventando sempre più difficile trovare un bel romanzo di qualità in cui perdersi totalmente, e questo è essenzialmente il motivo principale per cui le aspettative su di essi crescono giorno dopo giorno. A ciò non si è certo sottratto L'estraneo, il nuovo thriller che la Giunti ha fatto sbarcare nelle nostre librerie e che ha riscosso, nel tempo, un notevole successo: creato dalle penne di Ursula Poznanski e Arno Strobel, la sua storia è riuscita a catturarmi, a tenermi incollata alle pagine e a trasportami in un mondo in cui tensione, follia e paranoia ne erano i protagonisti, tuttavia il finale non è stato in grado di regalarmi quell'emozione che speravo di provare fin dall'inizio.

E' un giorno come un altro quello che vede protagonista Joanna, fotografa di successo che ha deciso di lasciare la sua patria, l'Australia, per l'Europa e la Germania e vivere, finalmente, le esperienze che sognava da tempo. Tutto sembra procedere con tranquillità, fino a quando però un rumore strano, sospetto ed un uomo che lei non conosce non rendono la sua vita un vero e proprio incubo. Chi è l'estraneo che è entrato in casa sua e che asserisce di essere il suo fidanzato da tempo? Chi è quello strano uomo che dice di conoscerla, che la chiama per nome, che sa dove abita e di cui in realtà in casa non c'è traccia? Erik, però, sembra ancora più confuso di Joanna: cos'è successo alla sua fidanzata? Perché improvvisamente il ricordo della loro vita insieme è andato perduto insieme a tutte le sue cose? Quella che era una vita idilliaca, per entrambi, sembra non esistere più e l'inferno in cui sono precipitati sembra avvolgerli senza alcuna via di scampo: riusciranno a fidarsi l'una dell'altra per riportare a galla la verità? Riusciranno a scoprire cosa sta succedendo senza mettere in pericolo uno la vita dell'altra?

Molte sono le cose che, in questo romanzo, sono riuscite a sorprendermi e che fin dalle prime pagine hanno saputo tenermi incollata alla storia catturandomi in una morsa di tensione, follia e paura che ha tenuto imprigionato il mio animo fino ad un epilogo che, però, ha deluso notevolmente ogni mia aspettativa. La lettura, infatti, risulta essere fin da subito incredibilmente accattivante: la vicenda che lega la protagonista femminile ed il protagonista maschile riesce ad attirare l'attenzione del lettore senza alcuna esitazione esattamente nel momento in cui la narrazione prende il suo via, alimentandone pagina dopo pagina una morbosa curiosità che lo porterà, inevitabilmente, a non curarsi di ciò che gli accade intorno dedicando anima e corpo a quel Thriller che tanto lo sta appassionando. Il tutto viene enfatizzato dalla tecnica narrativa utilizzata dagli autori che oltre a spiccare per originalità riesce a risultare molto efficace: i punti di vista a cui assistiamo nel corso della storia sono due, quello di Joanna da una parte e quello di Erik dall'altra, che si alternano capitolo dopo capitolo e che hanno la grande capacità di regalare al lettore una visione completa dei fatti che costituiscono la vicenda e soprattutto delle personalità di entrambi i protagonisti, che impareremo a conoscere sotto ogni singolo aspetto. La cura con cui essi vengono dipinti, inoltre, ben presto mostrerà un altro suo grande pregio: prendere le parti di uno di essi sarà praticamente impossibile, il dubbio che i due autori riescono ad insinuare nel lettore riguarderanno sia l'uno che l'altro e le ipotesi che la sua mente riuscirà a formulare non faranno altro che alimentare quella continua incertezza che pervaderà il suo animo fino alla fine.

Un altro elemento che ha soddisfatto pienamente il mio cuore da lettrice riguarda, invece, l'atmosfera che il libro è riuscito a creare prima e a trasmettere dopo: la tensione che dal primo capitolo si espande all'intero libro colpisce pienamente anche il lettore, facendogli sentire sulla propria pelle l'ansia e la paura che pervadono Joanna prima ed Erik successivamente, non sentirsi parte della storia sarà praticamente impossibile e allo stesso modo sarà incredibilmente interessante entrare nella psiche dei personaggi, cercare in qualche modo di scoprire la verità attraverso i loro pensieri e la loro psicologia piuttosto che rispetto alle azioni che si susseguono pagina dopo pagina. Sotto quest'ultimo aspetto, poi, la coppia Poznanski - Strobel riesce nuovamente a fare centro facendo sì prevalere l'aspetto psicologico rispetto a quello dinamico dell'azione, ma dando allo stesso tempo a questo il giusto spazio non rendendo il romanzo lento o banale, al contrario costruendo un ritmo veloce, ben cadenzato ed in grado di sorprendere continuamente.

Unico elemento negativo del romanzo risiede, purtroppo, in quel finale troppo semplicistico e per certi versi troppo casuale con cui gli autori hanno voluto spiegare la verità celata sotto al tutto che neanche uno stile quasi perfetto è riuscito a farmi apprezzare. Nonostante questo ultimo aspetto, però, L'estraneo si è rivelato essere un libro degno di tutto il successo che sta riscuotendo, un romanzo accattivante e appassionante che ha saputo regalarmi ore intere di ansia, tensione e paura come solo un vero Thriller è capace di fare.

[BlogTour] Ritorno da te di Jennifer L. Armentrout: Tappa #3 - Campanellino


Buon Lunedì Colorlettori,

iniziamo questa settimana festeggiando il ritorno nelle librerie italiane di uan delle autrici più amate da noi amanti dei libri: Jennifer L. Armentrout!

Ogni volta che arriva un suo nuovo libro per me è una gioia immensa, come un bimbo davanti ai regali di Natale o ad una montagna di caramelle :) 



Prezzo: € 16,40
E-book: € 9,99
Pagine: 402
Editore: Nord
Data Pubblicazione: 2 Marzo

Trama

Devo proteggere il mio segreto. Tu credi di avermi salvato, invece hai scritto la mia condanna…
Ivy Morgan pensava di avere tutto sotto controllo, di aver eretto una barriera impenetrabile tra sé e il resto del mondo. Ma le sue difese sono crollate nel momento in cui ha incontrato Ren Owens. Coi suoi profondi occhi verdi e il sorriso da sbruffone, Ren ha fatto breccia nel cuore di Ivy, conquistandosi la sua fiducia. Anche perché, con lui, Ivy può finalmente condividere ogni aspetto della sua vita: Ren infatti è membro dello stesso, antichissimo Ordine di cui fa parte lei, perciò capisce bene cosa voglia dire passare le giornate fingendo di essere una ragazza come tante e le notti a combattere contro il Male che si cela tra le strade di New Orleans. Però tutto cambia quando Ivy scopre un segreto sulle origini della sua famiglia, un segreto che non può rivelare a nessuno, neppure a Ren. Perché, se lui ne venisse a conoscenza, dovrebbe ucciderla. Ben presto, quindi, Ivy sarà costretta a fare una dolorosa scelta: mentire all'uomo che ama e mettere in pericolo tutto ciò per cui hanno lottato insieme, o sacrificare se stessa per la salvezza del mondo intero…




In questa tappa vi parlerò di Campanellino, un simpatico folletto che vive con Ivy.

Campenellino è un Folletto maschio, Ivy lo ha trovato ferito in strada e lo ha portato a casa sua, dove lo ha curato e alla fine ha deciso di tenerlo.
Il suo è un personaggio fondamentale all'interno della serie, oltre al fatto che è simpaticissimo, ironico e come molti di noi è un fedele cliente di Amazon, dove compra di tutto, anche il cibo!

Campanellino passa il tempo a guardare The Walking Dead e Supernatural, adora la serie di Harry Potter e naturalmente Twilight e spesso parla citando intere frasi dei vari film. In un certo senso Campanellino rispecchia molto i gusti di Jennifer L. Armentrout :)

Alla fine di Lontano da te ci sono state fornite alcune informazioni importanti riguardanti questo personaggio e lui stesso ha aiutato Ivy ha capire meglio sia quello che stava succedendo sia chi è lei veramente. In Ritorno da te Campanellino è nuovamente un personaggio chiave e si scopriranno cose davvero mooooltoooo interessanti su di lui, come ad esempio che è bellissimo e irresistibile!

Vi consiglio caldamente di correre a leggere Lontano da te nel caso in cui non l'abbiate ancora fatto o di pre-ordinare immediatamente Ritorno da te, perchè vi assicuro che vi piacerà davvero tantissimo!






Su Il salotto del gatto libraio trovate la prima tappa del BlogTour dedicata al primo libro della serie, mentre su Il bello di esser letti si parla dei baci più belli scritti da Jennifer L. Armentrout!






Novità imperdibili firmate Fanucci Editore

Buongiorno Lettori e buon Lunedì! 
Che ne dite di iniziare la settimana con il piede giusto? Affrontiamo questo (tragico) lunedì con due novità firmate Fanucci editore che non potete in alcun modo perdervi!



Yesterday's Gone. Stagione due. Episodi 3 e 4 di Sean Platt e David Wright

Da giovedì 9 febbraio in eBook, €4.99 - Da giovedì 23 febbraio in libreria, €12.90

“Con questa serie, concepita e scritta come niente prima d’ora, siamo entrati in una nuova era.” 
 The Kill Zone Blog 


TRAMA
Coloro che per uno scherzo del destino sono stati condannati a un’esistenza desolata e pericolosa su quello che un tempo era considerato il mondo degli uomini, sanno di avere un conto in sospeso con il male oscuro e sconosciuto che li ha scelti come vittime. Sono soli e abbandonati a sé stessi, eppure inscindibilmente legati a coloro con cui condividono la sorte, uomini che un tempo avrebbero forse disprezzato e che ora invece considerano l’unica speranza rimasta in quel nuovo universo, dominato da forze insondabili e nemiche. Brent, Luca, Charlie, Boricio... Stupefatti e frastornati, in un estremo tentativo di riallacciare i fili che li legano a un passato che temono di aver definitivamente perso, si appoggiano l’un l’altro sotto il peso della paura più penetrante e della desolazione più cupa. Perché sulla loro strada, ad attenderli, c’è la più ancestrale e pericolosa delle minacce: l’ignoto. 

Un viaggio senza ritorno al di là dell’immaginazione, oltre i limiti stabiliti dalle paure. 



Il blu di Marte di Kim Stanley Robinson 

Da giovedì 16 febbraio in eBook, €4.99 - Da giovedì 02 marzo in libreria, €19.90

Una conclusione travolgente per una serie che ha lasciato il segno.” 
San Francisco Chronicle 

TRAMA
Mari e fiumi si sono formati sulla superficie di Marte e il pianeta rosso è ormai solo un retaggio del passato, nulla di più lontano dalla landa desolata e inospitale degli albori dell’espansione interplanetaria. Eppure c’è chi, come i Rossi, rimpiange il tempo in cui erano le aride sabbie a ricoprire la superficie marziana. Per loro, la ribellione a chi ha fatto di Marte una sorta di nuova Terra è l’unica via contro l’oblio che ha cominciato a inghiottirne la storia, soprattutto ora che un nuovo pericolo minaccia di cancellare per sempre qualsiasi retaggio del passato. Sulla Terra, una catastrofe di dimensioni apocalittiche ha messo in ginocchio la popolazione già stremata da inquinamento e sovraffollamento. Marte sta per essere investito da una massiccia ondata migratoria, un’emergenza che rischia di compromettere il delicato equilibrio tra le fazioni in campo e scatenare una guerra interplanetaria cruenta e definitiva. 

Il capitolo conclusivo di un’avventura appassionante e visionaria, una pietra miliare della narrativa SciFi. 

domenica 26 febbraio 2017

Recensione : Il gatto che insegnava a essere felici di Rachel Wells


Prezzo: € 16,90
E-book : € 3,99
Pagine: 400
Editore: Garzanti
Genere: Narrativa


Per un gatto come Alfie non esiste niente di meglio che scorrazzare per i giardini di Edgar Road. Solo lì si sente a casa. Gli abitanti del quartiere lo accudiscono come una vera famiglia; hanno imparato ad amarlo e non possono più fare a meno di lui. Ma all'improvviso nella via arrivano dei nuovi vicini i cui movimenti appaiono sospetti: hanno traslocato di notte e non fanno amicizia con nessuno. L'armonia del quartiere è in pericolo e Alfie deve fare qualcosa. È convinto che dietro quelle facce tristi si nasconda un bisogno di aiuto e di conforto. Piano piano, la nuova famiglia si accorgerà di quanto lui sia prezioso per le loro vite: perché Alfie sa che si deve lasciare il cuore aperto a nuovi amici, nuove avventure, nuovi incontri inaspettati. E anche all'amore, che arriva proprio quando si crede di averlo perduto per sempre.


Questo romanzo è il seguito di "Il gatto che aggiustava i cuori " di cui qui troverete la recensione.
Il gatto protagonista Alfie ormai è felice assieme a tutte le sue famiglie e adora stare assieme anche ai suoi amici gatti. Quando arrivano i nuovi vicini è convinto di poter fare subito amicizia con loro e che avrà un'altra famiglia da aggiungere alla lista. Purtroppo non sarà così facile. Gli Snell sono persone molto schive che non danno confidenza a nessuno e sembrano molto tristi. Anche la loro gatta Palla di Neve è molto scontrosa ma Alfie ne resta comunque conquistato e decide che deve aiutarli in ogni modo possibile. 
Una coppia di vicini ficcanaso comincia ad instillare il dubbio in tutto il quartiere insinuando che gli Snell abbiano qualcosa da nascondere e che siano persone di dubbia moralità.
Si instaura così un clima di sospetto e tensione che incupisce tutti gli abitanti della zona e preoccupando "le famiglie" di Alfie.
Il nostro coraggioso gatto però non si arrende e grazie ai suoi amici felini riuscirà a dare una svolta alla vita di quelle persone.
Le dinamiche di buon e cattivo vicinato vengono messe a nudo dimostrando come un vago sospetto e una parola sussurrata possano modificare la percezione che si hanno di persone appena conosciute o magari che si conoscono da una vita.
I protagonisti "umani" che ritroviamo in questo secondo romanzo risultano sfumati e poco presenti mettendo invece in risalto il mondo dei gatti.
L'autrice riesce a rendere credibile una storia di gatti intraprendenti e con un intelligenza straordinaria. 
La storia è godibilissima e coinvolgente. La trama non è originale ma è originale il punto di vista di Alfie ed i suoi amici.
Nonostante le molte pagine il libro scivola via con una scioltezza e incita il lettore ad arrivare alla fine per sapere come va e come un gruppetto di gatti domestici riesca a risolvere una brutta situazione.
Lo consiglio a chi adora questi splendidi felini e ama le storie a lieto fine ma non troppo smielate. Un romanzo che mescola ironia e leggerezza.



sabato 25 febbraio 2017

Novità [Fumetti]: Sky Doll, la Saga di Barbara Canepa e Alessandro Barbucci

Buon pomeriggio Lettori Meravigliosi e ben trovati!
Oggi voglio portarvi di nuovo nell'incredibile mondo dei fumetti con una notizia che non posso assolutamente non condividere con voi! Qualche settimana fa BAO Publishing ha, infatti, annunciato il ritorno in libreria ed in fumetteria di una delle Saghe più importanti della storia del fumetto europeo, e sono certa che molti di voi come me hanno già segnato la data di uscita di tutti i volumi! Di cosa sto parlando? Scopriamolo insieme!


Sky Doll di Barbara Canepa e Alessandro Barbucci

Ecco dove tutto è cominciato. Il primo, mitico volume di Sky Doll, saga creata da Barbara Canepa e Alessandro Barbucci, che ha cambiato la storia del fumetto europeo moderno, e che BAO ripropone ora nel suo formato originale.


Barbara Canepa sarà ospite in Italia il 2 marzo alla Feltrinelli di Genova e dal 3 al 5 marzo al festival Cartoomics (Milano).

BAO Publishing è orgogliosa di annunciare l'uscita in libreria del primo, mitico volume di Sky Doll, saga creata da Barbara Canepa e Alessandro Barbucci, che ha cambiato la storia del fumetto europeo moderno. BAO ripropone ora nel suo formato originale tutta la saga finora edita, dal primo al quarto capitolo (già disponibile in libreria). 

Ecco dove tutto è cominciato. Noa, bambola sintetica creata per soddisfare il piacere dei sensi, si ritrova al cospetto di Dio, che gestisce un astrolavaggio micragnoso, in un punto sperduto dell'universo. 

Ma qual'è il collegamento tra il creatore dell'universo e una sky doll attualmente in fuga di pianeta in pianeta? Perché sembra costantemente vittima di una valanga di eventi disastrosi, che attrae come gli elettroni che orbitano intorno al nucleo di un atomo? 

Forse la Papessa sa o intuisce qualcosa. Forse questo segreto è custodito dai misteriosi abitanti della città bianca. Forse, più semplicemente, nessuno sa nulla. 

Senza dubbio, quando la verità verrà alla luce sarà troppo tardi. Per tutti. 

Sky Doll 1 è disponibile in libreria dal 23 febbraio 2017 
Sky Doll 2 è disponibile in libreria dal 16 marzo 2017 
Sky Doll 3 è disponibile in libreria dal 6 aprile 2017 
Sky Doll 4 è già disponibile in tutte le librerie 

Sarà possibile incontrare l'autrice Barbara Canepa ospite in Italia il 2 marzo, ore 18:00, presso la libreria La Feltrinelli di Genova e dal 3 al 5 marzo a Milano al festival Cartoomics 2017, presso lo stand BAO Publishing. 

AUTORI
Alessandro Barbucci (1973) debutta in Disney appena diciottenne, e diviene presto una delle colonne portanti di PKNA (Paperinik New Adventures) oltre a creare, insieme a Barbara Canepa ed Elisabetta Gnone il successo planetario W.I.T.C.H. Cura il design del cast di Paperino Paperotto e poi, sempre in coppia con la co-creatrice Barbara Canepa, crea per Soleil Sky Doll. Con Red Whale, i due realizzano e coordinano la serie Monster Allergy. Nel 2010 esce in tutta Europa il suo nuovo lavoro, fortemente influenzato dall'estetica manga, Chosp, oltre al primo volume della serie della quale è stato inizialmente copertinista e character designer, Lord of Burger. È inoltre disegnatore della serie Ekhö - Mondo Specchio, scritta da Charles Arleston e pubblicata in Francia dalla Casa editrice Editions Soleil e in Italia da BAO Publishing. 

Barbara Canepa è una fumettista e illustratrice italiana. Nel 1996 debutta per la Walt Disney Company Italia come illustratrice di libri e periodici. Dall'anno successivo inizia la collaborazione con la rivista “La Sirenetta” con alcune storie brevi e copertine. Dal 2001, in coppia con Alessandro Barbucci, collabora alla realizzazione dei character design della serie W.I.T.C.H., che riscuote un enorme successo. Più tardi crea, sempre in coppia con Alessandro Barbucci, la serie Disney Monster Allergy. Lavora anche in Francia, per l'editore Soleil, dove insieme ad Alessandro Barbucci nel 2004 crea la serie a fumetti Sky Doll. Qualche anno più tardi, sempre per la stessa Casa editrice, gestisce la collana Métamorphose, che vede la pubblicazione della serie da lei creata insieme ad Anna Merli END. Il primo volume, End - Elisabeth, è stato pubblicato in Italia dalla Casa editrice BAO Publishing. La stessa Casa editrice, nel 2014, pubblica Sky Doll Decade, la raccolta dei tre volumi con l'aggiunta di materiale inedito. Il 2016 è l'anno del quarto, attesissimo episodio della serie, Sky Doll – Sudra. Sempre pubblicato da BAO Publishing, il volume viene seguito a breve distanza dalla riproposizione dei tre storici, singoli albi.

venerdì 24 febbraio 2017

Books&Babies [Novità] in uscita da Einaudi Ragazzi

Le novità di gennaio e febbraio 2017

Con la prima newsletter dell'anno vi presentiamo due libri all’insegna della sfida, dell’indagine, della ricerca… A ritroso nel tempo, tra gli enigmi matematici, dentro sé stessi...
Scopri le novità!

Il mistero della buccia d’arancia

Una noiosa ricerca di storia imposta dalla maestra può trasformarsi in un viaggio pieno di emozioni… Se la storia ti riguarda da vicino, da molto vicino. E se le fonti che devi interrogare non sono libri polverosi, ma persone in carne ed ossa. Anna ha sempre odiato la storia: battaglie, date, nomi da memorizzare. Ma stavolta è diverso. La sua indagine comincia da un particolare che potrebbe sembrare irrilevante, e cioè il fatto che la nonna, pur essendo una gran golosona, evita sempre accuratamente di mangiare le bucce d’arancia candite, uno dei cavalli di battaglia culinari del nonno. Per svelare il mistero Anna dovrà andare a ritroso nel tempo. E conoscere così la nonna da bambina, profuga in Svizzera per salvarsi dalle persecuzioni antiebraiche. Un racconto di Lia Tagliacozzo, che narra con passione e delicatezza il dramma della Shoah come fu vissuto da una persona a lei molto vicina: la sua mamma.

DETTAGLI:
Il mistero della buccia d'arancia, di Lia Tagliacozzo, collana Storie e rime n. 640, Einaudi Ragazzi - € 11,00

Da uno a infinito

Marcy ama i vestiti esuberanti, appiccica perline dappertutto, adora i colori, il disordine… Decisamente la matematica, così sobria e lineare, non è il suo regno. Eppure è un vero e proprio enigma matematico quello che le viene sottoposto da un misterioso personaggio tramite una chiavetta USB trovata nell’imbottitura del divano di casa. Insieme all’amico Leo, super esperto di informatica, Marcy decide di raccogliere la sfida e di provare a risolvere il mistero. Sullo sfondo del loro percorso, tra ipotesi e teoremi, sconfitte e soluzioni, emergono le loro vicende personali, il rapporto con i compagni di scuola, i genitori e il mondo degli adulti. Alla fine dell’avventura, dopo aver viaggiato tra figure, numeri e messaggi dal significato incomprensibile, i due amici scopriranno una verità sorprendente, che avrà il potere di rinforzare in ciascuno le proprie risorse personali e la propria individualità. Ma soprattutto capiranno con gioia che la verità non è sempre quella che appare.

DETTAGLI:
Da uno a infinito, di Donata Turlo, collana Carta Bianca n. 34, Einaudi Ragazzi - € 11,00