LE NOSTRE RECENSIONI


Recensione: Il libro di Abramo di Mario Pincherle







Prezzo: € 23,00 
Pagine: 172 
Editore: EIFIS Editore 
Genere: Spiritualità Ebraica
Anno di Pubblicazione: Agosto 2009


     Buongiorno a tutti, questo è il mio debutto  E do il via alle danze con la prima recensione di un libro, a dir poco misterioso; non si tratta di un romanzo, anche se la struttura un pò lo richiama, ma bensì di un' analisi ed un' interpretazione del caro Pincherle, ormai purtroppo scomparso, di un testo millenario in grado di parlare direttamente al nostro cuore. 



RECENSIONE

In questo libro è narrata un'appassionante traduzione del SFR ISIRE' (o libro di Abramo), dove vengono descritti i processi dell'intera creazione di Dio attraverso l'utilizzo delle potenti lettere dell'alfabeto ebraico. Il testo si divide in tre parti: nella prima troviamo il libro scritto in lingua originale e tradotto in italiano, nella seconda invece è presente l'interpretazione del contenuto; infine troviamo la parte a mio avviso più interessante, ovvero i commenti dell'autore. Qui, sono inoltre descritti i riassunti dei suoi innumerevoli studi in merito alla tradizione ebraica, nonché un accenno a quelli riguardanti lo Zed e le piramidi di Giza. Lo stile è quello proprio di Pincherle, tendente alla costruzione di frasi brevi, un linguaggio facile e comprensibile anche se in alcuni punti serve molta attenzione per comprendere bene il testo. Nella prefazione e nella parte finale sono riportati degli spezzoni della storia del celebre Abramo, vero autore di questo testo iniziatico. Dedicato a chi è alla ricerca di risposte ai classici perché della vita, a chi sta percorrendo un lavoro su di sé. In conclusione, seppure all'inizio e per buona parte il libro è un pochino noioso, lo scritto prende corpo e anima successivamente, quando tutte le nozioni vengono abilmente connesse dall'autore, fornendoci un quadro chiaro e preciso del vero messaggio riportato nel testo antico.    


AUTORE

Mario Pincherle, geniale e poliedrico scrittore e poeta. Ingegnere ed Architteto ricercatore ed artista eclettico  Studioso ed esperto di lingue antiche. Autore di innumerevoli trattati e pioniere di un nuovo metodo di lettura del mistero, tradotti in un linguaggio più comprensibile per renderlo più normale ed alla portata dell'uomo moderno. Ha riscoperto, fra le altre cose, antichi procedimenti per la lavorazione dei metalli preziosi. Scopritore dei 22 Archetipi, corrispondenti a funzioni di pensiero, ponti fra Spirito e Materia; scopritore dello ZED, chiuso nella Grande Piramide di Egitto (Tempio del Sole), simbolo sacro a Osiride nell'Antico Egitto.

Recensito da Pacow


valutazione 5

Commenti

Posta un commento