Recensione Il dono delle Furie di Elizabeth Miles




Prezzo: € 12,90
E-book: € 4,99
Pagine: 331
Editore: Editrice Nord
Genere: Urban Fantasy


Emily è una normale adolescente che frequenta il liceo di Ascension ed ha i suoi primi turbamenti amorosi. Si sente in colpa perchè l'oggetto dei suoi desideri è Zach il ragazzo della sua migliore amica Gabby e non sa come uscire dalla situazione imbarazzante che si è creata non volendo ferire e far soffrire nessuno.  Frequenta un piccolo gruppo d'elite tra cui ci sono dei giocatori di football compreso Chase.
Chase non vede l'ora di riscattarsi agli occhi di tutti togliendosi l'etichetta di povero ed emarginato, per dimostrare la sua lealtà al gruppo non esita ad umiliare e maltrattare ragazze indifese per poi pentirsene amaramente.
Il rimorso che provano sia Emily che Chase non li aiuterà a tenerli al sicuro dalle Furie che pretendono un'ammenda pesante per le loro colpe.
Le Furie ora sono ad Ascension e tengono tutti sotto controllo!


Il romanzo è ambientato in una tipica cittadina Americana dove troviamo il classico liceo in cui spicca un gruppetto di ragazzi ricchi, viziati ed invidiati.
La protagonista Emily deve combattere contro il desiderio che prova per il ragazzo della sua migliore amica dimostrando di essere volubile come ogni adolescente ma desiderosa di non nuocere a nessuno. La passione la porterà ad essere imprudente e non noterà i segnali di pericolo che la circondano. Vedremo il suo personaggio crescere e prendere dolorosamente consapevolezza che per ogni azione c'è una reazione e che ognuno è responsabile di ciò che fa.
Chase  è talmente proiettato nel suo tentativo di emergere che non esiterà a calpestare chi lo intralcia ma proverà rimorso e dolore quando capirà il male che ha causato e sarà lui stesso vittima delle proprie ambizioni.
Una cosa che accomuna i due ragazzi è che non riescono a capire chi tiene veramente a loro, si infatuano infatti delle persone sbagliate combinando dei bei pasticci.
Gli altri personaggi sono decisamente secondari anche se necessari per dare forza e supporto alla storia anche se la trama è poco originale e un po' deboluccia.
Il romanzo riesce  a tenere attento il lettore, scorre veloce e fluido, a tratti può risultare un po' banale ma l'idea di avere a che fare con personaggi leggendari come le Furie lo riscatta .
L'autrice ha studiato il tutto molto bene dando spazio nuovi romanzi dando vita ad una trilogia.
Lo consiglio decisamente ad un pubblico giovane.




valutazione 5

Commenti

  1. Sono curiosa da questo libro, ho letto pareri positivi e negativi, voglio farmi una mia opinione!! complimenti per la recensione!!

    RispondiElimina

Posta un commento