martedì 19 febbraio 2013

Recensione: Ricomincio da te di Eloy Moreno




Prezzo: € 16,40
E-book: € 8,99 ( formato kindle)
Pagine: 379
Editore: Corbaccio
Genere: Romanzo


Una vita apparentemente tranquilla e scandita dalle stesse azioni ogni giorno, ogni settimana e ogni mese porta il protagonista a logorarsi ed a provare un senso di frustrazione e tristezza perenne.
Comincia a contare quanti minuti "perde" ogni giorno per cose ormai senza senso, conterà anche in quanti metri quadri si svolge la sua vita e la scoperta lo lascerà ancora più amareggiato: la usa vita si svolge in 445 mq! 
Si allontana sempre più dalla moglie e non riesce a gioire ormai per nulla chiedendosi se per forza la sua vita debba essere così.
Un piano prende vita nella sua testa, un piano per cambiare le cose, un piano studiato a tavolino in solitudine che lo porterà a compiere gesti impensabili con risvolti inaspettati.


In questo romanzo all'inizio si percepisce chiaramente l'atmosfera sonnolenta dell'entroterra spagnolo, dove tutto scorre tranquillo forse anche troppo ma le emozioni si vivono appieno. 
L'atmosfera poi cambierà bruscamente e troveremo il protagonista immerso in una vita piatta e grigia anche se frenetica , con un lavoro frustrante ed incapace di essere felice.
Di lui conosciamo gli stati d'animo ma non il nome, in questo modo sembra quasi che l'autore non voglia definire del tutto il personaggio rendendolo  "un'ombra" a cui tutto scivola addosso senza che lo viva veramente.
Altri protagonisti, anche se marginali, saranno la moglie Rebe e l'amico d'infanzia Toni che per varie vicissitudini si allontanerà da lui.
L'autore tratteggia attorno al personaggio principale un insieme di persone per lo più frustrate, rassegnate e tristi che riescono a rendere decisamente reale l'atmosfera lavorativa e sociale odierna riscontrabile un po' ovunque.
Il libro non ha proprio un ritmo fluido e scorrevole, si potevano riassumere alcuni punti per rendere il tutto più leggero, ma una volta calati nella storia si comincia ad esserne coinvolti.

Una curiosità di questo romanzo è che all'inizio è stato pubblicato dallo stesso autore che si è fatto pubblicità tramite social network e si è recato personalmente nelle librerie del suo paese vendendo ben 3000 copie.






valutazione 5

1 commento: