martedì 21 maggio 2013

Recensione : Vimini di Donato Cutolo



Prezzo:  € 15,00 ( libro + cd )
Pagine: 82
Editore: Zona
Genere: Narrativa


Vimini Mart decide di ritornare in Italia dopo aver vissuto in Francia col padre. 
E' un' adolescente definita difficile. 
Torna a San Timo dove l'attende la madre Lara, che trova consolazione nell'alcool, il suo vicino Sacco, che ha sempre considerato come un fratello maggiore, e Remo amico d'infanzia e qualcosa di più.
La morte della nonna Cecilia la spinge a cercare di riannodare tutti i legami affettivi che sente di aver perso ma ormai nulla sarà come prima.


L'autore riesce in queste poche pagine a imbastire una trama complessa ed articolata. 
L'ambientazione e la descrizione dei vari personaggi è pulita e verosimile.
La protagonista Vimini farà un viaggio all'insegna delle emozioni e dei sentimenti soprattutto dolorosi. 
Scopriremo cosa l'ha fatta andar via e perchè tutti al suo ritorno sono così cambiati. 
Un pizzico di magia e tanta poesia in questo libro che si legge tutto d'un fiato e che lascia qualcosa al lettore. 
Difficile non emozionarsi e penso che da oggi in poi guarderò gli arcobaleni con occhi diversi.
Purtroppo non posso spendere altre parole perchè ,visto le poche pagine, rischierei di farvi perdere la curiosità di immergervi in questo piccolo mondo di colori e sentimenti.
Il prezzo può sembrare elevato ma contiene anche un cd di musiche nate con la collaborazione del chitarrista Fausto Mesolella ( fa parte del gruppo degli Avion Travel) che ha composto e suonato le 7 melodie che accompagnano magistralmente la lettura dei 7 capitoli .




valutazione 5

Nessun commento:

Posta un commento