venerdì 30 gennaio 2015

Dimenticati sullo Scaffale [Recensione]: Stanotte il cielo ci appartiene di Adriana Popescu


Prezzo: € 9,90
E-book: € 5,99
Pagine: 320
Editore: Giunti
Genere: Romanzo

Lyala ha un sogno, ma ha deciso di nasconderlo in un cassetto profondo e ben chiuso, ma un giorno incontra Tristan e si rende conto che la strada che ha scelto è quella sbagliata e che non bisognerebbe mai smettere di rincorrere i propri sogni...


La trama di questo libro parla di amore, ma un amore verso se stessi e verso i propri sogni, quei sogni che spesso riponiamo in fondo ad un cassetto e per milioni di motivi decidiamo che è meglio non inseguirli più, che sono solo sogni e non si realizzeranno mai.
Layla è una giovane ragazza che seguendo i consigli del fidanzato ha deciso di abbandonare il sogno di girare il mondo per scattare fotografie ed esporle, si è convinta di non essere all'altezza e che il suo lavoro è fare la "papparazza: un personaggio complesso quello di Layla, che come molte donne reprime se stessa per amore, ma piano piano inizia un percorso che la porterà ad analizzare passo passo la sua vita, a vedere con occhi diversi dove l'ha portata la sua relazione con Oliver e cosa sono diventati. Un percorso che riuscirà a compiere grazie a Tristan, un ragazzo conosciuto per caso e che la farà sentire nuovamente viva.
Tristan non è un vero e proprio protagonista, ha sicuramente un ruolo importante nella storia di Layla, ma la sua storia per quanto interessante ha un peso minore e resta a parer mio una figura a margine, nonostante sia adorabile e, a parer mio, incarna perfettamente l'idea di romanticismo!
Fin dalle prime pagine si entra nel vivo della storia e si è subito catapultati nella vita di Layla, scoprendo immediatamente la sua insoddisfazione e la sua tristezza. 
I luoghi in cui si svolgono i fatti vengono descritti in maniera accurata e il lettore ha come la possibilità di visitare ogni posto insieme ai protagonisti del libro. 
Molte sono le emozioni che scaturiscono nel lettore durante la lettura e la Popescu riesce a far si che chi legge si senta subito in sintonia con i protagonisti, vivendo con loro ogni passo della loro storia, innamorandosi poco alla volta della storia di Layla e Tristan.
L'autrice ha uno stile semplice, molto descrittivo e colloquiale, che rende la lettura scorrevole e soprattutto piacevole e coinvolgente.
Stanotte il cielo ci appartiene è un romanzo che parla un po' di ognuno di noi e ci ricorda che non si dovrebbe mai smettere di sognare, che non bisognerebbe mai mettersi da parte per amore e soprattutto che quando smettere di inseguire i propri sogni è un po' come smettere di vivere.



valutazione 5

Nessun commento:

Posta un commento