Dimenticati sullo Scaffale [Recensione]: La ricetta segreta dell'amore di Beth Ciotta




Prezzo: € 9,90
E-book: € 6,99
Pagine: 396
Editore: Sperling & Kupfer
Genere: Romanzo


Dopo esser stata lasciata dal fidanzato Chloe decide di lasciare New York e raggiungere la sua migliore amica a Sugar Creek, sperduto paesino nel Vermont, per diventare la cuoca e l'accompagnatrice di Daisy, una simpatica vecchietta tutto pepe!
Fin dal primo giorno a Sugar Creek per Chloe tutto diviene un'avventura e piano piano ritrova se stessa e il suo cuore tornerà a battere forte per qualcuno...


Ultimamente ho ripreso in mano alcuni romanzi pubblicati qualche anno fa e tra questi c'era anche La ricetta segreta dell'amore, primo capitolo di una saga di cui purtroppo in Italia è stato pubblicato solo quest'unico volume!
La trama è un classico di questi romanzi per adulti, che oltre a tanto romanticismo racchiudono tra le pagine un messaggio più profondo che spesso sfugge e il tutto viene bollato come banale, scontato e deflazionato.
Chloe nella sua vita non è mai riuscita a concludere nulla: si è iscritta a milioni di corsi, ha fatto svariati lavori, ma ha sempre mollato tutto prima di portarlo a termine. Potrebbe sembrare una persona viziata e capricciosa, inconcludente e poco affidabile, ma in realtà questo suo disordinato modo di vivere racchiude qualcosa di più profondo e serio.
Quando decide di diventare la cuoca e autista di Daisy Monroe si rende conto che lei e l'anziana signora hanno molto in comune e comprende bene perché nonostante l'età la donna continui a fare mille pazzie, a volte mettendo in pericolo la sua vita.
Il personaggio di Chloe è particolare, è un diamante grezzo che racchiude in sé una bellezza unica e il lettore entra subito in sintonia con lei.
Daisy è un altro personaggio che si ama fin dall'inizio e il suo modo di fare strappa parecchi sorrisi durante la lettura.
Devlin, il nipote di Daisy, è insopportabile, bello, sexy, sicuro di sé, tutto dedito al lavoro e iperprotettivo con la famiglia e spesso pieno di pregiudizi. Nonostante i tanti difetti non risulta mai antipatico, soprattutto perché più si va avanti con la lettura e più si lette a nudo, mostrando il suo vero essere.
Oltre ai tre protagonisti principali vengono introdotti altri personaggi, ognuno ben caratterizzato e coinvolto a 360 gradi nella storia, tutti molto simpatici e con la giusta dose di ironia e sarcasmo che rendono la lettura ancor più piacevole.
Trattandosi del primo volume di una serie in questo libro vengono introdotti quelli che saranno i protagonisti principali dei tre libri successivi e spesso i racconti di Chloe e Devlin sono alternati a quelli di Rocky, sorella di Devlin: le varie vicende si intrecciano tra loro, dando vita ad una storia coinvolgente, molto emozionante e che porta il lettore tra le vite dei protagonisti.
L'autrice ha creato dei personaggi solidi, ciascuno con una personalità forte e ben delineata ed ognuno ha a che fare con problemi quotidiani tipici della vita reale e ciò li rende più umani e non semplici macchie di inchiostro sulle pagine di un libro.
Tutto viene descritto con grande cura, Beth Ciotta non lascia nulla di sospeso, introduce la storia di Rocky e Jayce, protagonisti del secondo volume, stimolando ancor di più la curiosità del lettore.
La ricetta segreta dell'amore non è un semplice romanzo d'amore, infatti come ho detto all'inizio nasconde tra le sue pagine qualcosa di più profondo: sia Daisy sia Chloe vivono tutto intensamente, a volte in maniera spericolata, ma questo perché entrambe, ognuna per motivi diversi, temono di finire la loro senza aver vissuto veramente, con troppi rimpianti e consapevoli di non avere più tempo.
Una lettura davvero molto bella, piacevole, carica di passione e romanticismo, una storia che parla dell'amore che lega una famiglia e di ciò che si è disposti a fare per chi amiamo, per proteggerli e per vederli felici.
Beth Ciotta ha uno stile lineare, scorrevole e descrittivo: pagina dopo pagina davanti al lettore si mostrano i luoghi e i personaggi protagonisti di questo bellissimo romanzo, che reputo perfetto per una trasposizione cinematografica.
Consiglio vivamente questo libro, soprattutto perché tutti abbiamo bisogno di un po' di romanticismo e di una sana dose di avventura e Daisy Monroe saprà contagiarvi con il suo spirito tutto pepe!



valutazione 5

Commenti