domenica 31 maggio 2015

Libri da Mangiare: [Recensione] Storie e ricette dal Sapore Celtico raccontate ai bambini di Monica Tessarin








Prezzo: € 8,00
Pagine: 76
Editore: Anguana Edizioni
Genere: Narrativa - Ricettario


Si potrebbe pensare che la vita scorra attorno al tavolo della cucina. Quale momento migliore per raccontare una bella storia, se non quando si è insieme, impegnati a preparare un pasto appetitoso? Un momento magico di vicinanza per tornare indietro nel tempo, ai miti e alle leggende celtiche. Un passo immaginario verso un mondo di musiche, danze e tradizioni che affascinano da sempre sia grandi che piccini. E dopo la storia, la suggestione continua con i sapori inediti di una cucina povera di ingredienti ma ricca gusto.
Un piccolo grande libro che racconta 7 storie bellissime ispirate alla tradizione celtica accompagnate da ricette di cucina “in tema” e da bellissime illustrazioni. Di grande fascino e sicura presa sui bambini! 



Il libro è strutturato con sette storie una per ogni giorno della settimana il tutto accompagnato da ricette di facile esecuzione e da belle illustrazioni.
Le storie che la mamma racconta alla sua bambina mentre si trovano in cucina sono ambientati in tempi lontani carichi di miti e leggende e le trovo molto indicate per i più piccoli visto che contengono piccoli ma preziosi insegnamenti.
Il libro scorre velocissimo ed è molto godibile, lo stile di scrittura è pulito e diretto,i racconti brevi ma ben strutturati.
Le ricette descritte impiegano ingredienti semplici per una cucina gustosa ma allo stesso tempo frugale proprio come ci immaginiamo quella dell'epoca.
Ho voluto testare di persona una di queste ricette : "Potato bread - Panini di patate" ,che troverete qui, e al primo colpo non mi è venuta bene mancando purtroppo indicazione sulla temperatura del forno, su eventuali tempi di lievitazione e , a mio parere, la scarsa quantità di farina.
Sicuramente ne proverò altre ma questa esperienza culinaria non proprio esaltante non mi fa esprimere il giudizio massimo visto che gli elementi per la valutazione erano appunto due : storie e ricette!




valutazione 5







1 commento:

  1. E' un peccato che alcune cose non siano indicate, anche perchè come ricettario iniziava a piacermi :)

    RispondiElimina