venerdì 22 maggio 2015

Recensione: All'improvviso la scorsa estate di Sarah Morgan

Prezzo: € 14,90
E-book: € 7,99
Pagine: 377
Editore: Harlequin Mondadori
Genere: Romanzo


Durante l'estate Elise e Sean hanno avuto una breve storia da una notte e da allora non si sono quasi più visti: lui sempre prese dal lavoro, lei decisa a non farsi mai coinvolgere sentimentalmente, ma quando Walter, il nonno di Sean, finisce in ospedale si ritroveranno a passare molto tempo assieme e sarà difficile resistere alla passione...


Ho letto il primo volume di questa saga a dicembre e sono rimasta affascinata sia dalla storia sia dallo stile di Sarah Morgan e quando è stata annunciata l'uscita di questo nuovo libro non stavo più nella pelle. Poiché le esperienze passate mi hanno portato a diffidare dei sequel di una saga ho iniziato la lettura in maniera soft, cercando di non avere aspettative e soprattutto di non fare paragoni con Mentre fuori nevica, ma più andavo avanti nella lettura più ero soddisfatta di questa autrice, che ancora una volta ha dato vita ad una storia che è una vera perla, un tesoro prezioso per la mia libreria.
I fatti narrati in All'improvviso la scorsa estate si svolgono circa 6 mesi dopo le avventure di Mentre fuori nevica, siamo di nuovo in estate e dopo un anno dal loro primo ed unico focoso incontro Sean ed Elise si ritrovano a stretto contatto e l'attrazione tra loro è evidente a tutti e più stanno vicini più è difficile non finire l'uno tra le braccia dell'altro: riusciranno a resistere alla passione che brucia dentro di loro? Come faranno ad evitare di innamorarsi?
Protagonisti indiscussi sono Sean, gemello di Jackson, ed Elise lo chef parigino del Resort: entrambi hanno un segreto ben custodito nel proprio cuore ed entrambi non hanno nessuno intenzione di avere una relazione a lungo termine e soprattutto innamorarsi!
Elise inizialmente non riuscivo a farmela piacere, poi piano piano ho iniziato a capire il suo modo di fare, le sue paure e ho cambiato idea. Sean invece è il classico protagonista maschile che piace, seduce e incanta!
Come sempre intorno ai due protagonisti ruota tutta la famiglia O'Neil, vero cuore pulsante di Snow Crystal e in questo volume il lettore conoscerà meglio Walter, il patriarca della famiglia, un uomo che apparentemente ha una scorza dura e impenetrabile, ma che in realtà ha un animo buono e soprattutto non gli sfugge mai nulla!
Sarah Morgan dona ad ogni suo personaggio una vera e propria anima, li circonda di un'aurea dorata e ne mostra pregi e difetti, custodiscono segreti profondi ed errori commessi nel passato che li hanno segnati e che sono la base di ogni singola storia.
Rispetto a molti libri per adulti quelli di Sarah Morgan non si concentrano totalmente sulla storia d'amore e anche se vi sono alcune scene di sesso non sono mai esagerate o troppo volgari, non mancano inoltre le battute ironiche o momenti tragici che fanno perdere un battito del cuore a chi legge: tutto ciò rende più credibile la storia, che è si una bellissima favola d'amore, ma racchiude in sé anche temi importanti come la violenza sulla donna, la crisi economica e il dolore per la perdita di una persona cara...
La Morgan ancora una volta stupisce il lettore, lo travolge con la stessa intensità con cui la passione travolge Elise e Sean, lo fa diventare spettatore silenzioso delle vite di tutti i componenti della famiglia O'Neil e gli dona un meraviglioso sogno romantico per l'estate, impossibile non esser coinvolti dall'atmosfera frizzante, festosa e carica di affetto che impregna le pagine del libro!
All'improvviso l'estate scorsa è una lettura leggera, piacevole e che soddisfa le aspettative del lettore, che resterà imprigionato tra le pagine del libro fino all'ultima pagina!
Una volta letto il finale si resta con la sensazione di aver salutato dei vecchi amici e ci si domanda se si avrà di nuovo a che fare con questa splendida famiglia, che tra alti e bassi riesce a restare unita e i cui componenti si sostengono a vicenda passando sopra ogni dissapore!
Una lettura questa che consiglio naturalmente ad un pubblico femminile e che con l'arrivo dell'estate è perfetta per passare qualche ora di relax sotto l'ombrellone.
Voglio infine rassicurare chi non avesse ancora letto Mentre fuori nevica ma volesse leggere All'improvviso la scorsa estate lo si può fare tranquillamente, perché non sono l'uno il continuo dell'altro e questo è un altro punto a favore della Morgan! Quindi che aspettate? Correte in libreria a comprare questa piccola meravigliosa gemma per scoprire se alla fine Sean ed Elise riusciranno a superare la loro paura verso l'amore e si abbandoneranno ad una passione travolgente che toglie il fiato!



valutazione 5

2 commenti:

  1. Ho sia il primo volume che questo, devo assolutamente leggerli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me sono piaciuti moltissimo entrami... Il primo l'ho letto durante le vacanze di Natale e l'ho trovato perfetto come romanzo natalizio :)

      Elimina