domenica 7 giugno 2015

Recensione: Lontano da te di Jennifer L. Armentrout


Prezzo: € 14,90
E-book: € 9,99
Pagine: 352
Editore: Nord
Genere: Paranormal Romance - New Adult

Ivy Morgan ha perso tutti gli affetti più cari a 18 anni e da allora combatte contro coloro che le hanno strappato via tutto senza alcuna pietà. Da quando ha perso i genitore e il fidanzato Ivy cerca di non affezionarsi troppo a nessuno, ma un giorno il bellissimo e misterioso Ren si unisce all'Ordine, l'organizzazione segreta che uccide i Fae e in cui lavora Ivy.
E mentre Ivy cerca di non lasciarsi coinvolgere da Ren i Fae si stanno organizzando per invadere il nostro mondo: tutto si complica e per Ivy non sarà facile accettare le verità che le verranno svelate...

Inutile ogni volta che viene pubblicato un nuovo libro della Armentrout io devo averlo e così appena ho saputo di questa nuova uscita ho iniziato a contare i giorni in attesa di poterlo leggere! Lontano da te è il primo volume della nuova saga paranormal Wicked, saga che però racchiude in sé tutte le caratteristiche dei New Adult e questo rende il tutto ancora più stuzzicante!
Protagonisti di questa nuova saga sono dei veri e propri cacciatori di Fae che fanno parte di un'organizzazione chiamata L'Ordine e la storia è raccontata in prima persona da Ivy, una ragazza di 22 anni a cui i Fae hanno ucciso le persone più care.
Nonostante venga ribadito spesso che Ivy ha 22 anni per tutto il libro ho avuto l'impressione di leggere le avventure di una diciassettenne ribelle e personalmente non sono riuscita a trovarla simpatica e non sono riuscita proprio a farmela piacere.
Sin dalle prime pagine si entra nel vivo della storia, con scene d'azione e la presentazione di alcuni personaggi e fin da subito viene spiegato qual è il compito di Ivy: questo rende la lettura ancor più leggera, il lettore infatti si sente subito coinvolto e incuriosito dalla storia narrata, divorando in breve tempo tutte le 352 pagine!
Fin da subito vengono introdotti alcuni personaggi, forse troppi, ma poiché alcuno sono solo un vero e proprio contorno la loro presenza non appesantisce mai la lettura e non crea confusione nel lettore, che riesce a farsi quasi immediatamente un'idea personali di quelli che sono i vari personaggi principali e non ha difficoltà a ricordarne i nomi!
Insieme a Ivy vive Campanellino, un simpatico folletto che la ragazza ha trovato ferito in un cimitero: lui è senza ombra di dubbio il mio personaggio preferito, simpatico, ironico, beffardo e adorabile ogni volta che cita un film o una serie tv!!! Credo che per chiunque sia letteralmente impossibile non cadere vittima del fascino di questo folletto di 30 cm!
Il protagonista maschile è il classico bellissimo, misterioso, con la battuta allusiva e a doppio senso sempre pronta, ma anche terribilmente romantico, dolce e intelligente: ecco forse Ren è un po' troppo, ma nonostante ciò risulta sempre adorabile!
Naturalmente anche in questo volume non mancano i dialoghi ironici e pungenti tipici della Armentrout, che divertono il lettore e alleggeriscono molto la letture, non che sia noiosa, ma vi sono alcune scene ad alto contenuto erotico e lo scambio di battute tra Ivy, Ren o Campanellino smorzano i toni, creando il giusto equilibrio all'interno della narrazione!
Molte le scene d'azione che rilasciano vere e proprie scariche di adrenalina e che coinvolgono il lettore, che sempre più incuriosito dalla storia difficilmente riesce a posare il libro per fare na pausa!
Purtroppo alcuni misteri di cui si fa cenno nel libro non sono poi così segreti e ad un certo punto il lettore riesce ad intuire alcune cose e soprattutto il finale.
Nel complesso la Armentrout ha nuovamente fatto centro, creando un libro che ha tutte le caratteristiche migliori del paranormal romance e del New Adult e senza mai eccedere sia nel romanticismo sia nell'erotismo!
Una lettura veloce, mai noiosa e che tiene il lettore con il fiato sospeso fino ala fine, seducendolo per poi abbandonandolo e lasciandolo con l'irrefrenabile voglia di poter al più presto leggere il prossimo volume di questa saga!
Lontano da te è sicuramente un'ottimo libro per l'estate, si legge velocemente, non annoia ed è perfetto perché racchiude in sé azione, romanticismo, eros e anche un pizzico di comicità!
Lasciatevi quindi sedurre da questa nuova saga della Armentrout e scoprite insieme a Ivy, Ren e Campanellino cosa si cela veramente dietro la bellezza dei Fae!





valutazione 5

Nessun commento:

Posta un commento