martedì 13 ottobre 2015

Books & Babies [Recensione]:Albion - Le tre isole #2 di di A. Gatti e M. Menozzi


Prezzo: € 14,45
E-book: € 4,99
Pagine: 270
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy
Età: 12 Anni +

Dopo la cerimonia della Fonte Ysall è ufficialmente un'Apprendista Maga e ogni giorno studia diligentemente per apprendere al meglio i misteri della magia.
Purtroppo su Stormawall e i suoi Apprendisti Maghi incombe una grave minaccia: Caledonya è minacciata da Albion e all'interno della scuola di magia si nascondono dei traditori... Loran e gli studenti dell'ultimo anno saranno costretti a partire per apprendere l'arte della guerra come Maghie delle Tempeste e Ysall si ritroverà a dover scappare da chi credeva amico...


Spesso il secondo volume di una trilogia è sempre un po' fiacco, poco coivolgente e apre la strada al volume successivo lasciando il lettore pieno di dubbi, ma non è questo il caso di Albion, secondo volume della trilogia de Le tre isole!
Ho amato moltissimo Caledonya e non vedevo l'ora di poer leggere questo volume, anche se temevo che potesse non essere all'altezza del primo e scoprire che Gatti e Menozzi non solo sono riusciti a creare un altro capolavoro, ma addirittura a superarsi ha fatto crescere in me la voglia di leggere presto il terzo volume. inoltre vi sono alcune cose all'interno di entrambi i libri che mi hanno fatto subito pensare a Tolkien: nel primo libro Ysall ricorda che il nonno è entrato nella guardia reale di Duneydinn, che mi ha fatto pensare ai Dunedain... In questo volume invece viene accennata la storia di un mago partito per un'avventura insieme ad altri 8 compagni... Solo per questo avrei messo il massimo della valutazione, perchè il mio cuore nerd da tolkeniana ha fatto un paio di capriole!
La storia riprende qualche tempo dopo la Cerimonia della Fonte, la scena si apre su Ysall a lezione e ci si ritrova fin da subito nel pieno della storia, partecipi delle lezioni di magia e osservatori silenziosi della vita della protagonista.
Rispetto al primo volume Albion è meno movimentato e mostra al lettore sia la vita all'interno di Stormwall sia sull'isola di Albion, con intrighi e tradimenti.
Ho apprezzato molto il modo in cui viene raccontata la vita tra le mura di Stormwall, in che modo gli studenti studiano e si divertono: tutto è ben descritto e gli stessi protagonisti sono ben delineati, con caratteri tutti diversi e personalità molto forti!
Ma Albion non è solo la storia della scuola di magia, in questo libro Loran e Ysall inizieranno a sospettare di uno dei professori, tanto che inizeranno a pedinarlo per capire se nasconde davvero qualcosa.. Vi sarà più di un omicidio e finalmente scopriremo chi aveva pagati per rapire e uccidere la giovane Ysall! Ci viene inoltre mostrata la temibile Albion e vengono introdotti alcuni personaggi che, indirettamente, avranno un ruolo fondamentale nella vita di Loran e Ysall. 
Gatti e Menozzi come ho detto han superato se stessi con questo volume, che riesce a far vivere al lettore una grande avventura, lo catapulta all'interno della scuola di magia, gli regala un pizzico di romanticismo e verso la fine da delle vere scosse di adrenalina con combattimenti all'ultimo sangue!
Verso la fine sono rimasta a bocca aperta, tutte le mie convinzioni sono crollate e tutte le congetture che mi ero fatta man mano che procedevo nella lettura si sono dimostrate errate e bisogna avere davvero un grande talento per riuscire a depistare a tal punto il lettore!
Ad impreziosire ancora di più questo volume di per se già molto bello l'immancabile cartina di Albion e i disegni che fanno da cornice ad ogni nuovo capitolo...
Una lettura piacevole, mai noiosa, coinvolgente, eccitante e con quel pizzico di batticuore che non guasta!
lasciatevi circondare dalla magia degli Apprendisti di Stormwall, vivete con loro questa nuova e indimenticabile avventura e preparatevi alla battaglia con Lorane e Ysall!







valutazione 5

4 commenti:

  1. Stupendo! *-* Già le copertina di questa serie sono favolose, poi leggere una recensione del genere ti fa innamorare ancora di più!

    RispondiElimina
  2. anche io dovrò proprio cominciarla!

    RispondiElimina