Books & Babies [Recensione]: Olga di carta di Elisabetta Gnone


Prezzo: € 14,90
E-book: Non Disponibile
Pagine: 297
Editore: Salani
Genere: Narrativa Ragazzi  (La favola perfetta)
Età: 10 Anni +

Olga Papel ha 11 e un grande dono: sa raccontare storie bellissime che sembrano vere... o forse lo sono? Una delle sue storia parla di Olga, una bimba di carta, che intraprende un viaggio verso ovest tutta sola per poter incontrare una maga e chiederle di diventare una bimba normale...

Ed eccomi qui a parlarvi di un libro che ho fatto fatica a lasciare andare... Vi è mai capitato di non voler finire un libro per non perdere i personaggi che ci hanno accompagnato per tutta la lettura? Con Olga di carta è stato così per me, l'ho iniziato a Dicembre perché volevo leggerlo con calma in un periodo che adoro e fin dalle prime pagine mi sono innamorata di Olga e della storia che stava raccontando. Arrivare alla fine è stato difficile, volevo continuare a sedermi con Olga, Mimma, Bruco e tutti gli altri compaesani e amici per ascoltare la storia della piccola Olga di carta o sperando che Olga Papel ne raccontasse un'altra...

La storia a prima vista può sembrare semplice, ma in realtà racchiude in se grandi insegnamenti e mostra il mondo visto con gli occhi dei bambini, un mondo che spesso noi adulti non riusciamo a cogliere.
La Gnone si sa è una grande autrice e con gli anni non ha perso nulla del suo grande talento, anzi è migliorata e con Olga di carta ha creato una storia che riesce a sorprendere e incantare non solo i bambini a cui è indirizzata, ma anche adulti come me, che di anni ne ho quasi 42 e ho finito per perdermi tra le pagine di questo libro.
Olga è una bambina davvero particolare, con una sensibilità fuori dal comune e di lei il lettore si innamora subito fin dalle prime battute e quando poi inizia a raccontare la storia della bimba di carta si è definitivamente in suo potere!
Tutto in questo libro viene descritto con cura e la storia è accompagnata da bellissimi disegni a colori raffiguranti Olga di carta e la sua avventura alla ricerca della maga, anche se in realtà il racconto di Olga la bambina di carta è un viaggio alla ricerca di se stessi, in cui il lettore insieme a questa piccola fragile creatura scoprirà un mondo fatto di dettagli e di scoperte straordinarie, vedrà cambiare la piccola Olga, che durante il suo viaggio incontrerà molti personaggi particolari e di ognuno ne verrà raccontata la storia.
Ogni singolo personaggio diventerà un vostro amico, vi sembrerà di conoscerli e a volte avrete l'impressione di averli proprio davanti agli occhi... Vi legherete ad ognuno di loro e sarà difficile dir loro addio, doverli lasciare senza ascoltare le loro storie, senza poter continuare a sorridere insieme a loro.
Olga di carta è una storia dentro una storia, anzi più storie... un viaggio nella fantasia che farà riflettere il lettore, lo stupirà e riuscirà ad emozionarlo ed è questa una delle cose che fa di questo libro un capolavoro ovvero il riuscire ad emozionare anche un adulto.
Pagina dopo pagina mi sono abbandonata totalmente ai protagonisti e spesso ho pensato "ecco questa frase è da appuntare", perché come ho detto nel racconto di Olga Papel sono presenti insegnamenti importanti uno tra tanti quello che in un certo senso siamo tutti diversi e l'essere diverso non fa la differenza e soprattutto non deve influenzare il giudizio degli altri!
Questo libro vi regalerà moltissime emozioni, vi farà passare piacevolissime letture immersi totalmente nella lettura e vi sorprenderà pagina dopo pagina, senza annoiarvi mai e facendovi spesso sorridere ed anche sognare ad occhi aperti.
Tutto in questo libro è perfetto e il finale vi soddisferà, ma vi lascerà anche addosso una grande nostalgia e la voglia di sognare e viaggiare ancora assieme a Olga...


valutazione 5

Commenti

  1. Wow ...bellissima recensione... posso dire che a Beatrice piace molto, purtroppo con la scuola va un Po a rilento nella lettura ma i suoi commenti sono pieni d'entusiasmo ...per questa ragione l'ho già regalato a due amichette e anche loro hanno apprezzato!

    RispondiElimina
  2. Wow ...bellissima recensione... posso dire che a Beatrice piace molto, purtroppo con la scuola va un Po a rilento nella lettura ma i suoi commenti sono pieni d'entusiasmo ...per questa ragione l'ho già regalato a due amichette e anche loro hanno apprezzato!

    RispondiElimina
  3. Un titolo che ho adocchiato fin dal inizio, sono sicuro che sia uno di quei libri che si dovrebbero far leggere a scuola e far capire ai bimbi che la lettura e una straordinaria avventura che ti porta in altri luoghi, e credo che olga di carta sia uno di questi libri, non hai importanza di quanti anni hai ma l' importante essere consapevoli che alla fine le avventure finiscono. bellissima recensione Rory.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie caro!!! Sei sempre gentilissimo!!!
      Questo è un libro da cui ho fatto fatica a staccarmi :)

      Elimina

Posta un commento